HomeProgeva Srl, Lella MiccolisPresentazione di Progeva Srl, a cura di Lella Miccolis

Presentazione di Progeva Srl, a cura di Lella Miccolis

Ho deciso di fare l’imprenditrice perché mi piaceva l’idea di impegnarmi nel e per il mio territorio“: così si presenta Lella Miccolis, l’imprenditrice del “fenomeno” Progeva Srl che non nasconde la soddisfazione del riconoscimento. “Abbiamo sempre voluto essere coerenti con la nostra visione della sostenibilità”, spiega dal podio della sede degli industriali di Bari-Bat. E può ben dirlo, perché la sua Progeva Srl è molto avanti nel settore del compostaggio degli scarti organici. “La sostenibilità è un valore che deve far parte di noi ogni giorno. E al di là dei premi e dei riconoscimenti come questo di Economy egli altri che ci sono stati assegnati, quel che conta è soprattutto la stima dei nostri collaboratori, di tutti i partner e, appunto, del territorio in cui Progeva Srl opera”.

Ed è proprio così, Progeva Srl, sotto la guida illuminata di Lella Miccolis, si erge come un esempio di innovazione e sostenibilità, offrendo non solo una soluzione al problema crescente della gestione dei rifiuti, ma anche un modello di imprenditorialità responsabile e consapevole. Infatti l’impegno dell’azienda si estende ben oltre la semplice trasformazione dei rifiuti in risorse e rappresenta un movimento verso un’economia circolare dove ogni scarto organico ritrova vita in forme nuove e benefiche.

La Progeva Srl, con le sue radici profondamente ancorate nel tessuto locale, dimostra come il rispetto per l’ambiente e l’impegno per il territorio siano non solo valori etici, ma anche pilastri per uno sviluppo economico sostenibile e inclusivo.

Tutto inizia con la visione imprenditoriale di Lella Miccolis, una figura che si distingue per la sua determinazione e passione per il territorio. Motivata dal desiderio di affrontare le sfide ambientali locali, Miccolis ha riconosciuto l’opportunità di trasformare il problema dei rifiuti organici in una risorsa preziosa. La sua ispirazione trae origine dalla convinzione che un approccio innovativo alla gestione dei rifiuti possa generare benefici economici, ambientali e sociali significativi. Questa determinazione ha guidato Lella Miccolis attraverso i primi ostacoli, trasformando un’intuizione in una realtà imprenditoriale di successo.

Il cammino che ha portato alla creazione di Progeva Srl è stato segnato da una profonda ricerca e da uno studio meticoloso delle migliori pratiche nel campo del compostaggio e della sostenibilità. Il passaggio da un’idea a un’impresa operativa ha richiesto una combinazione di visione strategica e pragmatismo operativo. Un percorso formativo e di esperienze maturate sul campo, culminato con l’apertura del primo impianto di compostaggio, il primo passo di un percorso imprenditoriale che ha fatto di Progeva Srl un modello di riferimento nel settore, dimostrando l’efficacia di soluzioni innovative nella gestione sostenibile dei rifiuti organici.

La mission di Progeva Srl riflette un impegno profondo verso l’innovazione e la sostenibilità. Con una strategia che mette al centro l’utilizzo responsabile delle risorse, l’azienda si propone di dimostrare come la gestione intelligente dei rifiuti organici possa rivoluzionare non solo l’ambiente ma anche l’economia locale. Attraverso il compostaggio, Progeva Srl trasforma scarti organici in compost di alta qualità, riducendo l’impatto ambientale e promuovendo un’agricoltura più sostenibile. La visione dell’azienda è quella di creare un circolo virtuoso in cui ogni elemento naturale viene valorizzato e reintegrato nel ciclo di vita, contribuendo così alla creazione di un ecosistema economico e ambientale resiliente e prospero.

L’approccio di Progeva Srl alla gestione dei rifiuti è multifattoriale, combinando tecnologia, innovazione, e consapevolezza sociale per affrontare le sfide ambientali. Attraverso pratiche di compostaggio avanzate e la collaborazione con enti locali e comunità, l’azienda lavora per ridurre significativamente il volume dei rifiuti destinati alle discariche, trasformandoli invece in risorse utili. Un modello di gestione sostenibile che non solo migliora la salute del suolo e riduce la dipendenza da fertilizzanti chimici, ma rappresenta anche un esempio concreto di economia circolare, dimostrando come la sostenibilità possa andare di pari passo con il successo economico.

In Progeva Srl, l’adozione di tecnologie avanzate, combinate ai metodi tradizionali in uso nel campo del compostaggio, creano una sinergia che permette di massimizzare l’efficienza energetica e di ridurre l’impatto ambientale. Il monitoraggio costante della qualità del compost e l’ottimizzazione dei cicli di produzione, sono poi essenziali per garantire un prodotto finale di alta qualità che rispetti gli standard ambientali più elevati.

L’approccio di Progeva Srl non si limita alla sola innovazione tecnologica; l’azienda assume anche un ruolo sociale attivo, promuovendo valori di responsabilità e sostenibilità all’interno della comunità. Attraverso iniziative di educazione ambientale e collaborazioni con enti locali, Progeva Srl lavora per diffondere una maggiore consapevolezza riguardo l’importanza del riciclo dei rifiuti e del compostaggio. Questa etica di responsabilità si riflette nel desiderio dell’azienda di contribuire positivamente alla società, non solo attraverso la riduzione dell’impatto ambientale ma anche offrendo opportunità economiche locali.

L’innovazione e l’impegno di Progeva Srl hanno generato benefici tangibili a più livelli: ambientale, economico e sociale. La trasformazione dei rifiuti organici in compost di alta qualità non solo ha ridotto l’impatto ambientale, ma ha anche migliorato la fertilità dei terreni, promuovendo pratiche agricole più sostenibili. Inoltre, l’approccio proattivo di Progeva Srl ha contribuito allo sviluppo economico locale, creando posti di lavoro e stimolando l’interesse verso l’economia circolare. Questi risultati dimostrano come l’innovazione responsabile possa guidare cambiamenti positivi e duraturi.

Progeva Srl non considera il compostaggio come un mero processo tecnologico, ma lo abbraccia come una filosofia di vita che riflette l’impegno verso il rispetto ambientale e la diffusione di uno stile di vita eco-sostenibile. Con l’obiettivo di porsi in prima linea nella ricerca e nello sviluppo di strategie innovative per il trattamento dei rifiuti organici, Progeva si impegna fin d’ora a fare del compostaggio un pilastro fondamentale nella gestione dei rifiuti a livello globale. L’azienda è determinata a collaborare sempre più attivamente con le comunità, le istituzioni pubbliche e i partner del settore per incrementare l’adozione di questa pratica, perseguendo la visione di un futuro dove ogni scarto organico possa essere valorizzato come risorsa.

Alcune persone vedono le cose così come sono e si chiedono perché, altre sognano cose che non ci sono mai state e si chiedono perché no? Albert Einstein.

Sito web: https://www.progeva.it/

ARTICOLI CORRELATI

IN PRIMO PIANO

I «Fenomeni» di Economy in campo per l’ecosistema

L’impresa deve avere come suo cen­tro l’ecosistema, ossia l’uomo – dice Oreste Vigorito, presidente di Confindustria Be­nevento, che ha ospi­tato la tappa campa­na dei...